Come spesso succede nelle aziende, anche in Bensos ci sono sempre spunti per migliorare qualcosa.

Il miglioramento continuo è previsto nelle certificazioni di sistema, come la ISO 9001:2015, ma anche in talune certificazioni di prodotto, come la Good Environmental Choice (Bra Miljoval).

Il miglioramento continuo nelle norme seguite da Bensos

Nella norma UNI EN ISO 9001:2015 viene specificato al punto 10.3: “L’organizzazione deve migliorare in modo continuo l’idoneità, l’adeguatezza e l’efficacia del sistema di gestione per la qualità”. La norma dà per scontato che qualsiasi azienda, anche la più moderna e collaudata, abbia sempre qualcosa da migliorare. Ecco la Politica Bensos per la Qualità.

Nel disciplinare della Swedish Society for Nature Conservation | Good Environmental Choice – Chemical products | Criteria 2018:1 la prescrizione è la seguente: “the license holder must have a policy stating that they aim to increase the proportion of ingredients originating from renewable sources”, ossia “l’azienda titolare della certificazione deve avere una policy in cui si stabilisce che l’azienda stessa ha l’obiettivo di aumentare la proporzione di ingredienti provenienti da risorse rinnovabili”.  Tale certificazione è sì di prodotto, ossia viene assegnata a ogni singolo prodotto che viene sottoposto a valutazione specifica, ma per alcuni aspetti (fra cui la policy della selezione delle materie prime e la policy dei trasporti) riguarda il sistema aziendale. Ecco la Policy Bensos sulle modalità di selezione delle Materie Prime.

Si tratta di due norme diverse come impostazione e come argomenti, ma entrambe fanno sì che un’azienda agisca in modo da migliorarsi.

Il miglioramento della qualità nella consegna degli ordini ai G.A.S.

Il punto sul quale ci stiamo focalizzando in questo periodo è la precisione nella preparazione degli ordini e nelle consegne. Per rimuovere anche quei pochi errori occasionali, ci siamo dotati di semplici dispositivi per contrassegnare in modo inequivocabile i colli relativi agli ordini dei rispettivi G.A.S. (Gruppi d’Acquisto Solidale) nei casi in cui effettuiamo personalmente la consegna.

Il miglioramento della proporzione di origini rinnovabili nelle materie prime

Lo studio di nuove formule in Bensos è sempre in corso e le materie prime sono anch’esse oggetto di studio e di valutazione.

Va detto che l’attuale crisi del mercato delle materie prime, che interessa anche il settore ecologico, da una parte mette in apprensione gli uffici acquisti delle aziende, Bensos compresa, per la talvolta difficile reperibilità degli ingredienti e per i rialzi nei prezzi, dall’altra stimola i laboratori di Ricerca & Sviluppo, compreso quello di Bensos, a studiare nuove formule per sopperire alla carenza di questo o quell’ingrediente.

I tempi di crisi a volte portano proprio questo: lo stimolo alla creatività e alle nuove scoperte. Stiamo cercando di far sì che le nuove formule allo studio portino con sé un aumento della percentuale di ingredienti da risorse rinnovabili.

 

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.