Cucinare in casa comporta l’impegno a pulire periodicamente ambienti e attrezzature. Mentre in cucina professionale si usano spesso prodotti aggressivi, a casa generalmente l’esposizione agli schizzi di grasso e ai fumi è parecchio inferiore e si possono utilizzare metodi e detergenti più blandi e più maneggevoli.

Acqua calda e detergenti al posto degli spray corrosivi

Ecco come suggeriamo di procedere quando si ha a che fare con pannelli filtranti in acciaio o alluminio ricoperti di uno strato di grasso ossidato misto a polvere. Innanzitutto bisogna dotarsi di una bacinella capiente, in cui appoggiare i pannelli in posizione perfettamente orizzontale. Ecco poi che cosa si aggiunge:

  1. acqua tiepida o calda fino a coprire completamente i pannelli;
  2. alcuni cucchiai di Additivo Smacchiante (1-2 per ogni pannello) distribuiti in modo che l’effervescenza di acqua ossigenata si sviluppi sotto ogni pannello e passi attraverso le griglie;
  3. sì, sembra incredibile, ma anche i detersivi per bucato possono essere di aiuto in cucina! In particolare una buona dose di detergente adatto per l’ammollo, come il detersivo per Capi Delicati (c.a. 40 ml per 3 pannelli), particolarmente indicato nel caso in cui i pannelli siano in alluminio (il pH neutro di questo detergente tutela l’alluminio);
  4. lasciar agire per una notte, poi sciacquare con acqua tiepida, soffregando con una spugna leggera;
  5. completare il lavaggio ricoprendo nuovamente i pannelli con acqua calda o tiepida, aggiungendo poco detersivo e ripassando con spugna leggera tutte le superfici dei pannelli;
  6. in caso di sporco accumulatosi in tempi particolarmente lunghi, può essere necessario ripetere anche il trattamento con l’Additivo Smacchiante;
  7. infine sciacquare accuratamente e far asciugare.

Questa operazione può essere ripetuta ogni qualche mese, in base alla frequenza e tipologia di utilizzo dei fornelli e della cappa.

Pulizia delle parti esterne con lo sgrassatore senza allergeni

Nel frattempo, le parti esterne della cappa in acciaio inox posso essere deterse con lo Sgrassatore Universale Bensos, che coniuga un ottimo potere sgrassante e detergente con l’assenza di profumi allergizzanti e di esalazioni irritanti:

  • si spruzza sulle superfici della cappa, distribuendolo con spugna umida;
  • in caso di macchie e incrostazioni, lasciar agire qualche minuto prima di soffregare delicatamente;
  • sciacquare accuratamente con spugna umida pulita;
  • asciugare accuratamente con panno morbido.

Bensos vi suggerisce i metodi per le migliori pulizie ecologiche con il minor sforzo

Molte formulazioni Bensos hanno peculiarità “nascoste”, che si mostrano quando si presenta la necessità di una pulizia il più possibile comoda e senza troppi sforzi. Le nuove applicazioni – come quella del Capi Delicati per pulire i pannelli filtranti della cappa – possono risultare da ragionamenti fatti dal chimico Bensos, che ha creato ogni formula e ne conosce bene la composizione, oppure dai suggerimenti degli utenti.

La cosa importante è che questi risultati, oltre ad essere efficaci, rispettano i migliori criteri di ecologicità e rispetto della salute, a tutela dell’ambiente e di tutti.

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.