La Natura si tutela anche evitando di sprecare i detergenti: il consumo eccessivo, non corrispondente alle reali necessità di pulizia, coinvolge tutta una serie di aspetti che incidono negativamente sulla tutela dell’ambiente. Uno di questi è il consumo supplementare di materie prime, imballaggi ed energia per produrre questo “eccesso” di prodotto. Quando si parla di detersivi e detergenti convenzionali o non sufficientemente ecologici, ovviamente si ha pure un impatto aggiuntivo per quanto riguarda l’accumulo di sostanze non biodegradabili e di sostanze tossiche. Queste ultime problematiche non riguardano i prodotti Bensos, studiati appositamente per ridurle o annullarle.

Rimane invece, anche per i prodotti Bensos, la necessità di non sprecare. Un modo per realizzare questo obiettivo è l’utilizzo di dispositivi come il Dispenser per Taniche, che può essere sfruttato in varie situazioni, fra le quali:

  • dosaggio di detersivi nell’acqua di lavaggio per i pavimenti;
  • erogazione del Lavapiatti a Mano direttamente presso il lavello;
  • negli asili-nido, erogazione del Detergente Baby Benè comodamente vicino al lavandino;
  • a casa, riempimento dei flaconcini dei vari detergenti per il corpo Benè senza sprecare una goccia.

L’obiettivo di Bensos è avere clienti soddisfatti di utilizzare prodotti di qualità nelle condizioni migliori per se stessi e per l’ambiente che ci circonda.

Richiedi informazioni

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.

*