Bambino_pratoNegli ultimi anni, si è assistito a un ritorno ai pannolini di cotone lavabili da parte delle famiglie più sensibili all’ecologia, in quanto non contribuiscono a creare massa di rifiuti non biodegradabili nelle discariche; in più, permettono di evitare o risolvere alcune problematiche di irritazione cutanea del sederino dei neonati.

Hanno però bisogno di manutenzione continua e quotidiana. In base alla nostra esperienza, possiamo consigliare al meglio gli utenti e le utenti per una gestione ottimale dei lavaggi.

Innanzitutto, i pannolini vanno lavati senza ammorbidente, in quanto l’azione di qualsiasi ammorbidente (anche ecologico) riduce la capacità assorbente del cotone, pur rendendolo apparentemente più morbido.

Ecco la procedura che abbiamo “collaudato”:

  • il pannolino sporco va sciacquato dapprima con acqua fredda, per togliere la maggior parte della pipì e i residui di feci;
  • si sciacqua poi brevemente con acqua calda e si strizza;
  • internamente al pannolino, sulle zone che erano intrise di pipì e su tutte le macchie va distribuito un lieve strato di Additivo Smacchiante cod. D;
  • il pannolino va avvolto strettamente su se stesso, come un “involtino”, e riposto nell’apposito secchiello, in attesa del lavaggio di fine giornata;
  • quando si sono accumulati alcuni pannolini, si fa una lavatrice (anche mezzo carico) a 40/60°C aggiungendo il Detersivo per Lavatrice cod. H.

Pannolini_cotoneL’aggiunta di detersivo è importante: l’Additivo igienizza, ma da solo non riesce a portare bene lo sporco in sospensione nell’acqua di lavaggio, affinché venga risciacquato via; questa funzione è svolta adeguatamente dal detersivo.

I pannolini lavati vanno asciugati nel più breve tempo possibile; nella stagione invernale può essere consigliabile dotarsi di deumidificatore o di asciugatrice (la quale da una parte aumenta il costo energetico per l’asciugatura, dall’altra però lo abbassa in quanto rende quasi superfluo il ferro da stiro per gli altri capi di abbigliamento).

I pannolini trattati con questa procedura si smacchiano molto bene e perdono qualsiasi cattivo odore. Una volta concluso il loro utilizzo, purché perfettamente asciutti possono essere riposti tranquillamente nelle loro borse in cotone e conservati anche per anni senza che si sviluppi il minimo cattivo odore, per essere poi utilizzati da un fratellino o sorellina.

 

Richiedi informazioni

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.

*