autoproduzione_saponiSolitamente le pulizie di casa, già di per sé faticose, vengono facilitate dall’utilizzo di prodotti formulati appositamente, che siano concentrati o pronti all’uso: le caratteristiche di ogni ingrediente vengono studiate affinché si abbia la maggior resa di lavaggio con il minimo sforzo fisico.

Negli ultimi anni, soprattutto per diffidenza verso i prodotti convenzionali, alcuni utenti si sono tuttavia avvicinati alla pratica dell’autoproduzione di detersivi, cercando di evitare i cosiddetti “prodotti di sintesi” e facendo in casa propria delle piccole reazioni chimiche con ingredienti naturali.

Va peraltro notato un aspetto singolare: spesso gli “autoproduttori” introducono, nei loro formulati, alcuni ingredienti dotati di tossicità a lungo termine, quali per esempio gli olii essenziali (si veda per esempio questo articolo) o il sapone di cocco, talvolta producendolo essi stessi dall’olio di cocco (si veda l’articolo specifico sul cocoate). L’autoproduzione di per sé non mette al riparo da scelte rischiose per la salute, in quanto non tutte le sostanze naturali sono sane.

Bensos fornisce volentieri alcune fra le materie prime che vengono utilizzate come ingredienti nell’autoproduzione; ovviamente, tali sostanze sono state a loro volta oggetto di selezione con i Criteri Bensos, pertanto sono ragionevolmente sicure per la salute.

 

Richiedi informazioni

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.

*