Le ricerche e gli approfondimenti di Bensos mirano principalmente a escludere l’uso di sostanze inquinanti per l’ambiente, nonché l’uso di sostanze tossiche a lungo termine, ossia quelle di cui ci siano prove scientifiche della loro capacità di danneggiare cellule dell’organismo (per esempio, le cellule immunitarie) o processi fisiologici (per esempio, i meccanismi del sistema endocrino). Questo però non impedisce di ricercare anche l’alta qualità del prodotto stesso.

Nel caso del Detergente Baby Benè, il risultato è degno di nota: il prodotto è particolarmente emolliente e risulta uno dei pochi sul mercato a non arrossare la pelle e a non stimolare reazioni di sensibilizzazione.

Il Regolamento (CE) nr. 1223/2009 prevede che sui detergenti per il corpo vengano svolti vari tipi di analisi. Per questo prodotto, Bensos ha scelto di effettuare uno dei test (il Patch Test) in modo più restrittivo rispetto ai termini di legge; il prodotto è così risultato adatto non solo per le pelli normali, ma anche per le pelli sensibili. Come quelle dei neonati e bambini piccoli.

Il prodotto è formulato in modo da esercitare un’azione detergente blanda, ma sufficiente e soprattutto delicata, mediata dagli ingredienti emollienti, presenti in quantità molto elevata al fine di smorzare l’effetto sgrassante dei tensioattivi. La presenza di una leggera fragranza certificata IFRA, senza allergeni e senza ftalati, e la bassa schiumosità rendono il prodotto piacevole e comodo per un utilizzo quotidiano.

 

Richiedi informazioni

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.

*