Jeans2Generalmente i jeans sono fatti con un tessuto di cotone piuttosto resistente, quindi non sono da considerarsi dei “capi delicati” e possono tranquillamente essere lavati con un detersivo per il bucato normale, come il Lavabiancheria cod. H. È sempre consigliabile abbinarli a capi colorati e non al bucato bianco, in quanto potrebbero stingere e macchiare gli altri indumenti.

L’uso di sodio percarbonato (Additivo Smacchiante cod. D) è raccomandato a dosi contenute, come per i capi colorati. La smacchiatura di tracce d’erba o di macchie di grasso è facilitata dal trattamento con Sapone di Marsiglia Liquido cod. SAPMARS.

Una cosa da tenere presente è la possibilità che il produttore non li abbia sottoposti a prelavaggio, quindi potrebbero tendere a stringersi. Per questa ragione, specialmente nel primo lavaggio, si raccomanda il lavaggio a temperature non superiori a 30°-40°C e l’uso dell’asciugatrice con programmi a temperature relativamente basse (tipicamente quelli per tessuti sintetici).

Appena acquistati consigliamo di lavarli, per rimuovere eventuali tracce di sostanze allergizzanti e residui di lavorazione. L’indigotina stessa, contenuta nel colorante indaco, non è priva di tossicità a lungo termine, quindi è meglio scegliere un tessuto di colore chiaro rispetto a un blu scuro, specialmente per i bambini.

Richiedi informazioni

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.

*