La candeggina (anche detta varechina o sodio ipoclorito, il comune “cloro”) è un agente disinfettante e sbiancante di grande efficacia, soprattutto per le superfici, in particolare del bagno, e di tessuti contaminati da batteri e muffe. Se è così efficace, perchè non usarla?

Le ragioni per non usare cloro e derivati sono importanti e vanno dall’impatto ambientale alle tossicità a lungo termine. Sia la candeggina sia le clorammine, i trialometani e altre sostanze clorurate, che si formano quando la candeggina esercita l’azione disinfettante, non sono biodegradabili; le clorammine in particolare costituiscono una problematica per gli impianti di depurazione in quanto non è possibile trattarle né trattenerle ed è un vero peccato, perchè sono cancerogene e restano nell’ambiente.
[Il cloro utilizzato abitualmente negli acquedotti è un po’ diverso e molto meno dannoso: è biossido di cloro, una specie chimica molto volatile, che non lascia trialometani né clorammine; dà solo un po’ di odore non sempre gradevole. Lascia anche piccole tracce di sali innocui per bambini e adulti, ma non indicati per i neonati.]

Studi scientifici validati hanno dimostrato che la candeggina esercita un’azione negativa sulle cellule del nostro sistema immunitario, danneggiandone il DNA; è inoltre dannosa anche verso il patrimonio genetico di altri esseri viventi, fra cui i pesci.

E allora, che cosa si può utilizzare al posto della candeggina? Per disinfettare il wc, in particolare la parte sommersa, è molto efficace il sodio percarbonato, che Bensos propone come Additivo Smacchiante cod. D; l’ideale è alternarne l’uso con l’Acido Citrico cod. ACIT, per eliminare dapprima i batteri sensibili all’ambiente alcalino, successivamente quelli sensibili all’ambiente acido (nonché le incrostazioni di calcare).

Per quanto riguarda le superfici estese, come sanitari e pavimenti, generalmente non è necessario disinfettare quindi si possono usare i vari prodotti multiuso della linea Superfici. Laddove sia strettamente necessario, si possono usare i prodotti igienizzanti Bensos Linea Forte, che contengono un agente biocida biodegradabile in grado di abbattere batteri e muffe.

Bensos lavora con serietà e senso di responsabilità per proporre ai consumatori e all’utenza professionale un’alternativa sostenibile ai comuni detergenti, evitando accuratamente le sostanze persistenti nell’ambiente e le sostanze tossiche a lungo termine per l’Uomo.

Richiedi informazioni

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Privacy Policy (richiesto). Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di inviarci il tuo commento.

*